Il Laghetto di Montieri

A pochi minuti dal paese, lungo la strada che si dirige verso Massa Marittima e Monterotondo, sulla destra si trova un sentiero che reca un pannello esplicativo riguardante questo particolare biotopo. Proseguendo nel fitto del bosco per qualche centinaio di metri, sulla destra appare la fitta vegetazione che protegge il Laghetto di Montieri. Questo piccolo bacino lacustre naturale rappresenta una delle poche zone umide dell’area metallifera ed ospita una delle ultime stazioni toscane ad oggi accertate della rara Hottonia palustris, specie acquatica in forte regresso, minacciata in tutta Italia e protetta dalla legge regionale 56/2000.
In questo biotopo trovano rifugio altre specie igrofile di rilevante interesse onservazionistico come Veronica utellata, Gnaphalium uliginosum, Lythrum portula, Corrigiola litoralis e Cyperus fuscus. (www.maremmariservadinatura.it)

Comments are closed